Alberobello

I trulli: un patrimonio unico al mondo

I trulli di Alberobello rappresentano un sito di valore universale ed eccezionale in quanto sono l’esempio di una forma di costruzione ereditata dalla Preistoria e sopravvissuta intatta, pur nell’uso continuativo, fino ai nostri giorni”. È questa la motivazione con cui, nel 1996, Alberobello, la Città dei Trulli, entrava a far parte del Patrimonio Unesco. Immenso patrimonio artistico e antropologico, con i suoi quasi 2000 trulli, Alberobello è l’unico centro urbano composto da queste abitazioni costruite a secco, protagoniste di una storia davvero eccezionale. Sin dalla Preistoria, infatti, si diffusero nella Valle d’Itria i tholos, tipiche costruzioni a volta il cui utilizzo era quello di seppellire i defunti. La storia di Alberobello per come lo conosciamo oggi, però, risale ad un’epoca più recente. Nel 1797 il villaggio ottenne dal Re di Napoli Ferdinando IV di Borbone il titolo di città reale, il cui nome deriva dal latino “silva arboris belli”, a testimoniare il suo passato rurale.

Perché i trulli hanno questa forma? Il motivo principale dell’esistenza dei trulli era il divieto di costruire abitazioni permanenti. Quale forma scegliere per costruire abitazioni provvisorie, costruite a secco, pietra su pietra, facili da abbattere in caso di ispezione regia? La risposta è il cono, con una tecnica unica al mondo e l’utilizzo di pietra locale in svariati formati, dalle chianche più grandi alle pietre più piccole da utilizzare all’interno dei muri per isolare dagli agenti esterni.

Ancora oggi, facendo un giro tra le stradine e visitando i trulli, è possibile non solo ammirare questa tecnica, ma anche avere un’idea di come si svolgeva la vita dell’epoca grazie ai racconti delle persone più anziane.

Alberobello

Cosa vedere ad Alberobello

Rione Monti: con più di 1000 trulli visitabili, è l’area di trulli più estesa, dove è possibile fare una passeggiata tra i negozi di souvenir. Percorrendo le strade che portano alla Chiesa di S. Antonio, è possibile scoprire luoghi affascinanti custodi di storie uniche, come il Trullo Siamese.

Aia Piccola: è il borgo tuttora abitato e privo di esercizi commerciali. Silenzioso e suggestivo, soprattutto di sera, è costituito di una rete di vicoli stretti e tortuosi, dove è possibile fare un tuffo nel passato.

Trullo Sovrano: è il trullo maestoso per eccellenza, il più grande del nucleo urbano, costituito da due piani comunicanti attraverso una scala in muratura e un ampio giardino. Oggi è una Casa Museo da non perdere se si vuole scoprire la vita nei trulli con il supporto di una guida specializzata. Il Trullo Sovrano si trova in Piazza Sacramento 10, alle spalle della Chiesa dei Santi Medici.

Chiesa di Sant’Antonio: eccezionale chiesa a trullo, preceduta da una scalinata sovrastata da un rosone. Ha una pianta a croce greca e delle cappelle laterali con coperture a vela, con un campanile a lato. La Chiesa di Sant’Antonio si trova ad Alberobello, in via Monte Pertica.

Casa d’Amore: è la prima casa costruita con l’utilizzo della calce (con il permesso di utilizzare materiale collante, quindi definitiva, al contrario dei trulli che erano nati come costruzioni abusive). La Casa d’Amore si trova in Piazza Re Ferdinando IV di Borbone, 3.

Basilica minore dei Santi Medici: è la chiesa dedicata ai SS. Medici Cosma e Damiano, patroni del paese e protagonisti di un culto secolare. La chiesa ospita il loro reliquiario e il quadro della Madonna di Loreto. La Chiesa dei Santi Medici si trova ad Alberobello in Piazza Curri.

Alberobello, la città dei trulli, si trova nel cuore della Valle d’Itria, un lembo di terra che accoglie il visitatore con enormi distese di ulivi. Da non perdere nelle immediate vicinanze: Locorotondo, caratteristico borgo dalla pianta circolare, come il nome stesso suggerisce, le Grotte di Castellana, un singolare complesso di cavità sotterranee di origine carsica, lo Zoosafari di Fasano con parco divertimenti, attrazione unica per adulti e bambini.

Desideri saperne di più? Richiedi una guida

Trulli Holiday srls

Alberobello (Ba) - Italia
P.I.: 07989750729

Privacy & Cookie

Privacy Policy
Cookie Policy

© 2020 Trulli Holiday srls